SS 1.3: Realizzazione e test delle etichette passive

In tale attività si realizzerà un tag RFID a un intermedio e opportuno passo di costruzione, trasformandolo, mediante la realizzazione di uno stato sensibile, in un sensore RFID. La sua lettura, in differenti stati informativi, verrà effettuata sia mediante un lettore RFID standard sia attraverso un sistema di misura progettato ad hoc e utilizzante un network analyzer o un sistema di misura equivalente e un software adeguato.

In tal modo, si potrà comparare la risposta dei due sistemi e si potrà calcolare la parte reale e quella immaginaria dell’impedenza complessa del sensore RFID e determinare i parametri caratteristici per analizzare la loro variazione in base alle condizioni ambientali del sensore.

Questa attività verrà svolta da AET con la collaborazione di ENEA e FORMIT.

Risultati finali verificabili:

  • Dimostratore costituito da un tag RFID, ricoperto da uno strato di materiale. Analisi di funzionamento.
Based on JoomlaShine JSN Metro template - Web Development: Renato Gottscher / FORMIT