ReLIGHT - OR4: Stazione fotometrica OLED per l’analisi diagnostica in vitro

BTP – Tecno è impegnata nel riorientamento al settore elettromedicale delle proprie attività di Ricerca e Sviluppo svolte presso lo Stabilimento di Battipaglia (SA), ereditate da Alcatel-Lucent e tradizionalmente indirizzate al supporto della produzione di apparati per le Telecomunicazioni.

A tale scopo la Società ha avviato la progettazione, ai fini della produzione in serie, di una piattaforma innovativa per l’esecuzione automatica dei test di dosaggio immuno-enzimatico a partire da campioni e reagenti chimici disponibili su micro piastra.

La piattaforma, ideata per eseguire in modo automatico (Walk away) una vasta gamma di metodiche per il test del dosaggio immuno-enzimatico, sarà realizzata in due versioni, dette rispettivamente “sistema aperto” e “sistema chiuso”, configurandosi o come sistema in grado di elaborare reagenti chimici su micro piastre di diversa capacità e di diversi produttori, oppure come sistema proprietario.

Il requisito della completa automazione, resa possibile dall’impiego di reagenti load and go, comporta che tutte le fasi della seduta analitica vengano eseguite automaticamente. Pertanto la piattaforma è dotata di opportuna logica embedded in grado di controllare tutto il processo di avanzamento delle micro piastre in lavorazione, ciascuna indipendente per temperatura di incubazione e per agitazione. La dispensazione ad aghi indipendenti è affidata a bracci rotanti, il controllo delle diluizioni e dei dosaggi è affidato a sensori.

La piattaforma consta di un insieme di comparti e di moduli elettronici ed elettromeccanici dedicati all’esecuzione di bene definite operazioni, in particolare:

  • Piatti rotanti ed asportabili per la raccolta delle provette primarie e dei reagenti;
  • Piatto refrigerabile per la conservazione dei reagenti;
  • Rotori;
  • Bracci per la movimentazione delle micro piastre;
  • Dispensatore ad aghi indipendenti;
  • Stazioni per lavaggio e diluzione;
  • Camere per l’incubazione a diverse temperature;
  • Stazione di lettura fotometrica;
  • Lettore di codici a barre;
  • Interfaccia con sistema informatico del laboratorio (LIS).

 

Nel contesto del Progetto Relight, BTP Tecno  intende esaminare soluzioni alternative e innovative nella realizzazione della stazione di lettura fotometrica impiegata nella propria piattaforma di automatizzazione della diagnostica in vitro. In particolare, l’impiego della tecnologia OLED in tale stazione potrà comportare una serie di vantaggi competitivi tra i quali:

  • La sostituzione della lampada alogena come sorgente di luce primaria con un dispositivo OLED emettitore di luce a diverse lunghezze d’onda permetterà di ridurre i costi di esercizio della piattaforma;
  • L’impiego di più OLED, ciascuno emettente a una diversa lunghezza d’onda, consente di eliminare la ruota dei filtri e il necessario meccanismo elettromeccanico di azionamento, con evidenti vantaggi di costo e affidabilità della piattaforma;
  • L’impiego di dispositivi organici tanto in fase di emissione di luce (OLED) quanto in fase di rivelazione (fotodiodi) permette di realizzare una stazione estremamente compatta, con evidenti vantaggi in termini di modularità, integrabilità e portabilità tra piattaforme dotate di diversa capacità analitica;
  • L’impiego di dispositivi organici, tanto in fase di emissione di luce (OLED), quanto in fase di rilevazione (fotodiodi), permette di conseguire prestazioni più  spinte in termini di risoluzione e accuratezza della misura, rispetto alle tecniche tradizionali impiegate negli apparati commerciali noti.

Based on JoomlaShine JSN Metro template - Web Development: Renato Gottscher / FORMIT